Navigation

Servicelinks

Top part of the Navigation

La mia avventura di 48 ore a Berlino

Almeno una volta al mese mi regalo un fine settimana per scoprire una nuova città o tornare in una città che già conosco e mi piace. Queste gite le chiamo «microadventure». Grazie al Nightjet delle ÖBB arrivo comodamente e con facilità a Berlino.

La mia avventura di 48 ore a Berlino
La mia avventura di 48 ore a Berlino

Ore 20:00: la «microadventure» ha inizio

Il mio viaggio comincia a Zurigo. Acquisto una confortevole «camera» con doccia e WC. No, non sono in un hotel: stanotte risiedo nel Nightjet ÖBB per Berlino. Ho uno scompartimento da due tutto per me, ma in altri casi è possibile che ci sia anche un altro passeggero e spesso in questo modo ho conosciuto delle persone interessanti. Ora però mi godo la pace e leggo qualche pagina del libro che ho portato con me «Slow Travel: Die Kunst des Reisens» prima di distendermi a dormire. 
 

Nel Nightjet ÖBB per Berlino
Stazione centrale, Berlino

Ore 08:00: arrivo a Berlino

Poco prima di arrivare, l’accompagnatore del treno mi porta nello scompartimento la colazione che ho composto io personalmente la sera prima. Fatto il pieno di energia, e in perfetta forma grazie al sonno ristoratore nel comodo letto del treno notturno, scendo nel centro di Berlino. Dato che il caffè in treno non mi fa proprio impazzire, devo innanzitutto berne uno più robusto, preferibilmente all’aperto visto che c'è un tempo magnifico. 

La scelta ricade sulla barca ristorante Van Loon. Dalla stazione centrale prendo quindi l’autobus M41 fino alla Geibelstrasse e dopo 300 metri raggiungo il ristorante prescelto, immerso nella meravigliosa natura di Berlino. In alternativa consiglio il CoffeinCentrale, Kaffeerösterei & Café

Tra parentesi la linea M41 passa davanti alla Porta di Brandeburgo e al Memoriale dell’Olocausto, dunque chi lo desidera può fare delle tappe intermedie per visitare le più famose attrazioni di Berlino.
 

Arrivo a Berlino in treno
Barca ristorante Van Loon

Ore 10:00: Berlino su due ruote

Dopo l’ottimo caffè prendo una bicicletta a noleggio con l’app Donkey Republic e percorro il pittoresco lungofiume Maybachufer fino al lago Rummelsburger dalle acque turchine. Seguendo il tragitto si passa davanti al Görlitzer Park e alla piscina Badeschiff. Il parco consente di allontanarsi per un po’ dal fragore della città, mentre nella piscina a pochi metri di distanza è possibile fare un tuffo corroborante nelle fresche acque della Sprea.

La mia meta successiva è la baia Rummelsburger Bucht. Un’amica mi aspetta per pranzo all’Hafenküche

Landwehr-Kanal
Badeschiff
Berlino su due ruote

Ore 12:00: pranzo sul lago

Raggiunta l’Hafenküche, ci sediamo nel moderno ristorante marittimo proprio accanto al caminetto. Non che avessimo freddo, anzi al contrario. Con i 34 gradi che ci sono fuori, siamo felici di prendere posto all’interno del locale climatizzato. Dopo il gustoso pranzo sorseggiamo un caffè nella piacevole zona lounge collocata all’esterno denominata Hafenkante. 
 

Hafenküche
Fish & Chips

Ore 14:00: il beach bar Holzmarkt

Prima che subentri la stanchezza post-prandiale, balziamo nuovamente in sella in direzione Holzmarkt. Il tragitto corre lungo la Sprea passando accanto alla East Side Gallery. Depositiamo le biciclette alla successiva stazione Donkey Republic. 

Holzmarkt Pampa
An der Schillingbrücke

Il mio posto preferito per rilassarmi e godermi i raggi del sole è il beach bar Holzmarkt Pampa. Se non si riesce a trovare posto, come accade spesso, qualche metro più avanti c’è il beach bar Gestrandet sul ponte Jannowitzbrücke. Ma per fortuna troviamo un bel posticino. Si tratta di un locale molto particolare, un po’ folle. La sua vocazione è essere un «paese delle favole», per «persone di ogni colore, un posto per idee e liocorni, sogni, fantasticherie e cani senza guinzaglio». 

Ore 16:00: check-in nell’hotel 25hours

Per vedere ora la Fernsehturm da vicino, lascio il beach bar e raggiungo Alexanderplatz dove scatto la foto di rito davanti alla torre. Proseguo poi per il 25Hours Hotel, che a detta della struttura stessa è «vario come la metropoli e selvaggio come la giungla». E secondo me è proprio così!

Quando si risiede in questo albergo è possibile arrivare senza fare la coda all’apprezzata terrazza sul tetto, che offre una vista mozzafiato sulla City West e sulla fitta vegetazione dello zoo di Berlino. In questa spettacolare terrazza che circonda l’edificio su tre lati ci si incontra per bere un drink godendosi l’atmosfera del Tiergarten e della giungla cittadina.
 

Terrazza sul tetto, 25hours Hotel
Vista sulla City West e sulla fitta vegetazione dello zoo di Berlino. Foto: Stephan Lemke
25hours Hotel, Berlino. Foto: Stephan Lemke

Ore 18:00: cena

Berlino offre innumerevoli possibilità per gustare un'ottima cena. Io raccomando vivamente questi ristoranti:

  • Kimchi Princess
    Barbecue coreano su tavolate di legno in un ambiente dallo stile industriale di stampo coreano. 

  • Chay Viet
    Piccolo ristorante arredato in maniera semplice ma con stile utilizzando accessori asiatici, gestito da vietnamiti e pertanto molto prossimo alla cucina vietnamita originale.

  • Sage Restaurant €€
    Cucina internazionale creativa in un ambiente di design all'interno di un ex sito industriale, prezzi accettabili

  • Restaurant Volt €€
    Raffinata cucina stagionale con prodotti regionali. 

  • Burgeramt
    Ristorante fast food dall'ambientazione cool con pavimento in legno scuro, pareti con piastrelle decorate e hamburger rustici.

  • Heimlich Treu €€€ (il mio preferito)
    Hanno un sistema geniale: gli antipasti, le portate principali e i dessert vengono serviti contemporaneamente. 

Ore 20:00: la giornata perfetta volge al termine

Dopo una giornata perfetta a Berlino si prosegue con il Kulturdachgarten Klunkerkranich. Già trovare l’ingresso è una sfida, dato che è ubicato nel parcheggio al 5° piano delle Neukölln Arcaden. Dopo una coda di tre quarti d’ora si apre davanti a noi una terrazza colorata sullo sfondo di un tramonto che non potrebbe essere più bello. 
 

Kulturdachgarten Klunkerkranich, Foto: Julian Nelke
Kulturdachgarten Klunkerkranich, Foto: Julian Nelke
Kulturdachgarten Klunkerkranich, Foto: Julian Nelke

Ore 23:00:  un assaggio di vita notturna 

Il bar Neuköln Twinpigs sarebbe perfetto per iniziare la vita notturna di Berlino. Però dopo un drink, questa lunga giornata è arrivata per me al capolinea. Chi invece desidera proseguire può prendere in considerazione i seguenti club: Kater Blau, Wilde Renate, Chalet, SysiphosAbout Blank.

Ore 10:00 del giorno successivo: sveglia

Inizio la domenica con calma. Dopo aver ricaricato le energie con una notte di placido sonno, torno sulla terrazza dell’hotel 25hours dove mi aspetta una ricca colazione a buffet. Chi vive solo di amore e atmosfera da metropoli, può semplicemente sedersi sulla terrazza e godersi la splendida vista o guardare le scimmie giocare. Intendo naturalmente le scimmie dello zoo...

Per coloro che pernottano in un albergo che non ha un’offerta particolarmente interessante per la colazione, consiglio alla domenica i seguenti posti: la Bäckerei Patisserie Du Bonheur direttamente sulla fermata della metro Bernauer Strasse o il ben noto Spreegold che però da tempo non è più un consiglio da insider. 

12:30: Da kickste, wa? (che in berlinese significa qualcosa come «Sorprendente, vero?»)

Prendo la S-Bahn per andare dalla stazione dello zoo di Berlino alla stazione centrale dove inizia il mio viaggio di ritorno. Lo zaino pieno di nuove impressioni e in uno stato di completo relax viaggio sull’ICE diretto per Olten. Non è così confortevole come il treno notturno, ma si viene serviti come in aereo: birra alla spina, caffè appena fatto o un menù gustoso, il ristorante di bordo offre di tutto e di più. Tra il mio libro da leggere e la WLAN gratuita, il tempo nello scompartimento da 6 passa in un istante. E, 48 ore dopo aver iniziato il mio viaggio, eccomi di nuovo a casa.
 

Stazione dello zoo di Berlino
ICE diretto per Olten

Concorso

Conoscete bene l'offerta internazionale delle FFS? Mettete alla prova le vostre conoscenze e con un pizzico di fortuna vi aggiudicherete un bel premio! Partecipate subito.