L’ulteriore sviluppo di Viaggiatori prende quota

Care colleghe e cari colleghi, a maggio abbiamo avviato «Ulteriore sviluppo di Viaggiatori».

L’ulteriore sviluppo di Viaggiatori prende quota
L’ulteriore sviluppo di Viaggiatori prende quota

Numerosi colleghi stanno lavorando a pieno ritmo a questo progetto, una delle principali sfide di Viaggiatori. Personalmente, il progresso di Viaggiatori ha la massima priorità e ritengo importante informarvi della situazione attuale e dei prossimi passi.

  1. Nei mesi scorsi si sono tenuti numerosi incontri con i collaboratori interessati, a diversi livelli dirigenziali. Presso Operations si tratta dei due livelli dirigenziali successivi alla direzione Operations. Abbiamo anche coinvolto le parti sociali. Oggi possiamo affermare di aver compiuto un importante passo avanti. Presso Operations e le unità d’affari strategiche sono stati definiti le strutture e gli organigrammi futuri delle organizzazioni. Allo stesso modo, avanza il consolidamento a livello regionale. A fine agosto abbiamo pure avviato un progetto pilota nella Regione Centro. In queste settimane la nuova unità Smart Mobility si è concretizzata in un team. Smart Mobility si occupa dello sviluppo delle nuove prestazioni di mobilità e dei servizi per i nostri clienti nonché delle cooperazioni con i partner di sviluppo.

  2. Qualche giorno fa, presso la direzione della divisione Viaggiatori sono state confermate le nomine a diversi livelli dirigenziali. Si tratta dei due livelli successivi alla direzione di Operations. In questi giorni le organizzazioni P-OP, P-VM e P-V propongono eventi informativi. I rispettivi organigrammi verranno comunicati a tutti dal 27 settembre. Nelle scorse settimane P-VS aveva informato sui progressi e sulle nomine rilevanti nel quadro del progetto «Tango». I settori Human Resources (HR) e Finanze (F) orienteranno le loro organizzazioni sulle nuove strutture di P.

  3. Stiamo decollando: tra un mese, il 24 e il 25 ottobre, durante una conferenza con i quadri e nei successivi workshop, analizzeremo con attenzione la situazione attuale e l’orientamento futuro di Viaggiatori. Ci impegneremo per avviare la nuova organizzazione il 1° gennaio 2019 e, con P-OP, il 1° aprile 2019.

Tutte queste attività sono volte ad aumentare la soddisfazione dei clienti e a promuovere l’immagine del Gruppo, come pure a rafforzare la nostra posizione sul mercato della mobilità. Per questo motivo continuiamo a lavorare a pieno regime all’ulteriore sviluppo di Viaggiatori. Soltanto così potremo raggiungere il nostro obiettivo comune e ottenere una «ferrovia forte». Sono particolarmente lieto di constatare che la divisione Viaggiatori si lascia alle spalle un primo semestre positivo. Questo ottimo risultato non è caduto dal cielo. È frutto dell’impegno quotidiano di tutti. Tuttavia non possiamo accontentarci, dobbiamo continuare così. Senza nulla togliere alla nostra prestazione: le sfide aumentano, la nostra competitività è di nuovo messa a dura prova e gli altri vettori di mobilità stanno facendo di tutto per potersi affermare sul mercato.

Insieme ci impegniamo ogni giorno per rendere forti la ferrovia e le FFS: una sfida che sono lieto di affrontare con voi.

Toni Häne
Membro della Direzione del Gruppo
Capo Viaggiatori

Trovate maggiori informazioni su Intranet alla pagina Ulteriore sviluppo P.