Navigation

Servicelinks

Top part of the Navigation

Eventi estivi FFS 2019 – ultima fermata: Festa di lotta svizzera

In occasione della Festa federale di lotta svizzera che si è tenuta a Zugo le FFS, insieme ai partner di trasporto, hanno messo a disposizione oltre 100 treni supplementari. Circa la metà dei 420 000 spettatori ha viaggiato con i trasporti pubblici. Il bilancio delle FFS è positivo.

2019: anno da record per il trasporto in occasione di grandi eventi.
2019: anno da record per il trasporto in occasione di grandi eventi.

Festa federale di lotta svizzera e giochi alpestri

Secondo i primi riscontri del comitato organizzatore, nell’arco delle tre giornate sono arrivati a Zugo circa 420 000 spettatori da tutta la Svizzera, la metà dei quali usufruendo dei trasporti pubblici. Nel complesso, durante l’evento sono stati impiegati oltre 100 treni supplementari con 120 000 posti a sedere aggiuntivi. Le FFS hanno fatto tutto il possibile per condurre a Zugo e poi di ritorno a casa in modo sicuro e affidabile i partecipanti e gli spettatori provenienti da tutto il Paese, malgrado i cantieri e la disponibilità ridotta di materiale rotabile. Il risultato è stato un successo: nonostante, come previsto, i viaggiatori abbiano dovuto fare i conti con alcuni treni piuttosto affollati, nelle tre giornate della Festa ha regnato un’atmosfera positiva. Le criticità maggiori si sono verificate nella tarda serata di sabato e, come di consueto, al termine dell’evento conclusivo. Dopo mezzanotte sono stati impiegati con breve preavviso due treni speciali supplementari. Inoltre, la domenica circa 50 000 persone sono salite sui treni messi a disposizione tra le 16.00 e le 20.00. Per fare un confronto: in un giorno feriale a Zugo si contano in totale circa 44 000 viaggiatori in salita e in discesa. Questo significa che durante la Festa di lotta svizzera e giochi alpestri siamo riusciti a gestire nell’arco di poche ore la frequenza di passeggeri di una giornata intera. A tale scopo si è dimostrato utile l’impiego di circa 50 assistenti alla clientela, di uno speaker sul piazzale antistante e di annunci diretti sui marciapiedi.  

Street Parade

Anche quest’anno la Street Parade è stata un grande evento per i trasporti pubblici. Numerosi collaboratori hanno svolto un lavoro straordinario per condurre a destinazione i visitatori. Le FFS hanno impiegato 22 treni speciali e aumentato la capacità di numerosi treni dell’esercizio normale, mentre 74 assistenti alla clientela sono rimasti a disposizione del pubblico. Sia per il traffico nazionale, sia per quello regionale vi erano collegamenti fino alle prime ore del mattino. Sabato pomeriggio sono arrivati a Zurigo moltissimi treni speciali da tutta la Svizzera, che nella notte hanno lasciato nuovamente la città per fare ritorno nelle varie regioni. Nella Comunità dei trasporti di Zurigo (ZVV) i treni notturni della S-Bahn e gli autobus sono rimasti in servizio fino alle quattro del mattino, con corse ogni ora. I tram e gli autobus dell’impresa di trasporto zurighese VBZ Züri-Linie hanno circolato in base ad un orario speciale.

Fêtes des Vignerons

Durante le quattro settimane dell’evento, a Vevey sono attesi circa 800 000 spettatori da tutta la Svizzera. Visto il flusso di visitatori previsto, si consiglia di recarsi alla «Fête des Vignerons» con i trasporti pubblici. La ferrovia è anche il mezzo di trasporto più ecologico ed efficiente dal punto di vista energetico per le lunghe distanze. Dall’11 luglio oltre 1000 treni per Vevey vestiranno i colori della «Fête des Vignerons». Nelle carrozze ristorante i passeggeri potranno trascorrere piacevoli momenti conviviali con specialità regionali. Gli orari dettagliati per ciascuno spettacolo sono disponibili qui o nell’orario FFS. Si raccomanda vivamente di consultare l’orario FFS prima della partenza. Maggiori informazioni su www.ffs.ch/fetedesvignerons e www.ffs.ch/manifestazioni.

«Moon and Stars»

Dall’11 al 21 luglio è in programma la nuova edizione del festival «Moon and Stars» di Locarno: Piazza Grande ospiterà, secondo gli organizzatori, circa 65 000 spettatori nell’arco dei nove giorni del festival. E per il viaggio di ritorno nella Svizzera tedesca è tutto pronto: per il quarto anno le FFS hanno predisposto treni speciali che circoleranno a tarda ora, per un totale di 7000 posti a sedere. Questi treni circolano dalla stazione di Locarno in direzione di Zurigo in settimana e in direzione di Zurigo e Lucerna–Berna nei fine settimana. In entrambi i casi la partenza è alle ore 23.48.

Gli orari dettagliati per ciascuna serata sono disponibili qui o nell’Orario FFS. Si raccomanda vivamente di consultare l’Orario FFS prima della partenza. Inoltre, con i 550 parcheggi dell’offerta P+Rail, potrete evitare il traffico e la ricerca disperata di un posteggio. Maggiori informazioni su moonandstars.ch e ffs.ch/manifestazioni.

Video dei momenti salienti 

Züri Fäscht 2019

Dal 5 al 7 luglio è in programma il Züri Fäscht. Sono attesi circa due milioni di visitatori. Dal venerdì alla domenica circoleranno 600 treni speciali della S-Bahn e più di 3000 tram e autobus aggiuntivi. Nelle due notti della festa, le FFS potenzieranno i collegamenti del traffico a lunga percorrenza per Lenzburg–Aarau, Olten–Berna, Lucerna, Basilea, Coira e San Gallo. Tutti gli orari sono consultabili su www.zvv.ch o www.ffs.ch (dalla 1.00 è necessario acquistare il supplemento notturno). Ulteriori informazioni su http://zuerifaescht.ch/. Più di 1000 collaboratori delle aziende di trasporto pubblico garantiranno un esercizio efficiente. Tra loro troviamo circa 200 guide per la clientela e assistenti alla clientela.

Una delle principali attrazioni sarà il treno Doppia freccia rossa «Churchill»: la leggendaria automotrice rosso sgargiante delle FFS è stata presentata all’esposizione nazionale svizzera del 1939 come veicolo di prestigio a dimostrazione della grande qualità del lavoro elvetico e nel 2019 celebra il suo 80° compleanno. Circolerà come navetta in occasione del Züri Fäscht tra la stazione centrale e Zurigo Wollishofen, a cadenza oraria e gratuitamente.

Trovate ulteriori informazioni qui.

Jazz Festival Montreux

Dal 28 giugno al 13 luglio si terrà la 53a edizione del Montreux Jazz Festival. Sul lungolago del lago Lemano sono attesi un quarto di milione di visitatori. Durante il festival le FFS impiegheranno per il viaggio di ritorno 86 treni speciali con un totale di circa 40 000 posti a sedere aggiuntivi, che circoleranno nei fine settimana fino alle prime ore del mattino in direzione di Losanna e Ginevra e in parte anche fino in Vallese. A Montreux oltre 50 assistenti alla clientela risponderanno a domande e dubbi dei visitatori. Maggiori informazioni su www.ffs.ch/montreuxjazz. L'area del festival è raggiungibile in circa 5 minuti a piedi dalla stazione di Montreux.

Adeguamenti all'orario nel fine settimana del 29/30 giugno

Al fine di accrescere la capacità sull'asse Losanna–Ginevra e rispondere meglio alla domanda della clientela, nel fine settimana del 29 e 30 giugno le FFS eseguono i lavori tra Coppet e Founex. Tra Losanna e l'aeroporto di Ginevra avverranno 4 collegamenti a cadenza oraria in entrambe le direzioni.

Parallelamente il Cantone di Vaud esegue i lavori di risanamento dei ponti stradali che nella notte dal 29 al 30 giugno richiedono l'interruzione del traffico ferroviario per motivi di sicurezza. Dalle ore 00.40 alle ore 4.40 il traffico sarà completamente interrotto presso Renens VD. Tra Losanna, Renens VD e Bussigny, nonché tra Losanna e Allaman circoleranno dei bus sostitutivi.

Le FFS consigliano agli spettatori che si recano ai concerti di Montreux, in particolare al concerto di Elton John del 29 giugno, di controllare gli orari e le partenze degli ultimi treni prima di mettersi in viaggio su questa tratta.

Festa dello jodel e Swiss E-Prix

Dal 21 al 23 giugno, si sono riuniti a Winterthur circa 4000 jodler in occasione della Festa dello jodel della Svizzera nordorientale. Circa 60 000 spettatori hanno partecipato all‘evento. Per l’evento, le FFS hanno potenziato le proprie composizioni con carrozze aggiuntive. 14 assistenti alla clientela hanno accompagnato i viaggiatori e visitatori con indicazioni per il viaggio di andata e di ritorno.

Il numero di visitatori allo Swiss E-Prix di Berna del 22 giugno ha superato le attese. Secondo gli organizzatori circa 130 000 fan delle corse hanno partecipato all’evento. In linea con l’evento a Obstbergquartier, le FFS hanno inoltre presentato a Berna la propria offerta di mobilità Green Class FFS, che permette spostamenti porta a porta sostenibili. Anche in questa occasione le FFS hanno impiegato assistenti alla clientela FFS in supporto dei viaggiatori.

Festa federale di ginnastica, 50 treni speciali

Dal 13 al 23 giugno ad Aarau, e più precisamente a Schachen, si è tenuta la Festa federale di ginnastica. 200 000 visitatrici e visitatori, oltre a 2344 società di ginnastica con circa 70 000 atleti, sono giunti all’evento. In veste di partner ufficiale per il trasporto, le FFS hanno impiegato un totale di 50 treni speciali. È stata inoltre proposta un’offerta notturna tra Baden e Olten per ricondurre a casa i visitatori in tutta sicurezza, anche nel cuore della notte. Numerose composizioni sono state poi potenziate con carrozze supplementari e sono avvenute circa 100 fermate straordinarie ad Aarau. Complessivamente 210 assistenti alla clientela in città hanno offerto assistenza ai partecipanti all’evento per il viaggio di andata e di ritorno.

Rammstein: 10 000 posti a sedere aggiuntivi

Il 5 giugno i Rammstein hanno suonato allo Stade de Suisse con il tutto esaurito di fronte a un pubblico di 40 000 persone. Le FFS hanno trasportato i fan al concerto con tre treni speciali da Zurigo a Berna e li hanno riportati a casa con altri sette. Il ritorno è avvenuto secondo uno speciale piano di trasporto con treni navette: i treni sono circolati ogni 7-10 minuti da Bern Wankdorf in direzione di Olten, proseguendo poi fino a Basilea, Lucerna o Zurigo. Inoltre sono state integrate 30 carrozze di rinforzo. Complessivamente, le FFS hanno messo a disposizione 10 000 posti a sedere aggiuntivi per i visitatori. Nelle stazioni di Berna e Bern Wankdorf erano presenti circa 20 assistenti alla clientela per supportare i viaggiatori con consigli e indicazioni pratiche.

Rammstein ha riempito non solo lo Stade de Suisse, ma anche la stazione di Wankdorf.
Sorvegianza Viaggiatori con i tifosi di Rammstein.
Insieme al servizio del cliente
Kundenlenkung im Wankdorf.

Rammstein ha riempito non solo lo Stade de Suisse, ma anche la stazione di Wankdorf.

Sorvegianza Viaggiatori con i tifosi di Rammstein.

Insieme al servizio del cliente

Kundenlenkung im Wankdorf.

Un esercizio estremamente impegnativo

Le numerose manifestazioni rappresentano un’enorme sfida per le FFS anche a livello di personale: in occasione dei grandi eventi estivi, 2500 tra macchinisti e assistenti alla clientela presteranno turni speciali. Complessivamente, circa tre milioni di persone giungeranno nelle varie destinazioni con i trasporti pubblici e verrà impiegato tutto il materiale rotabile FFS disponibile. Oltre agli eventi, in tutta la Svizzera sono in programma anche lavori di costruzione e manutenzione della rete ferroviaria. Queste ulteriori esigenze operative comportano in parte cambiamenti dell’orario. L’orario online viene costantemente aggiornato. I viaggiatori sono pregati di consultarlo e di verificare i propri collegamenti prima del viaggio. Alla pagina www.ffs.ch/manifestazioni come pure nell’orario online su FFS Mobile e www.ffs.ch si trovano gli orari dei treni speciali e utili consigli di viaggio. Viaggiare in treno e rispettare l’ambiente: in Svizzera chi opta per il treno consuma circa 6 volte meno energia e produce 27 volte meno gas a effetto serra rispetto a chi viaggia in auto su una tratta analoga.

Controllare l’orario prima della partenza

Le numerose grandi manifestazioni del 2019 richiedono il massimo sfruttamento del materiale rotabile FFS: in totale, da maggio a settembre sono previsti 1900 treni speciali. Ai viaggiatori raccomandiamo di consultare l’orario online per verificare il proprio collegamento. Alla pagina www.ffs.ch/manifestazioni come pure nell’orario online su FFS Mobile e www.ffs.ch si trovano gli orari dei treni speciali e alcuni consigli di viaggio.