Eventi estivi FFS: prossime fermate festa dello jodel e Swiss E-prix

Jodel a Winterthur e corse mozzafiato a Berna: il prossimo fine settimana avranno luogo la festa dello jodel della Svizzera nordorientale e lo Swiss E-Prix. Le FFS attendono complessivamente 50 000 viaggiatori aggiuntivi sui propri treni.

2019: anno da record per il trasporto in occasione di grandi eventi.
2019: anno da record per il trasporto in occasione di grandi eventi.

Oltre alle quattro principali grandi manifestazioni (Festa federale di lotta svizzera e giochi alpestri, Festa federale di ginnastica, Fête des Vignerons e Züri-Fäscht) si terranno sei concerti allo stadio Letzigrund di Zurigo e allo Stade de Suisse di Berna. A questi si aggiungono numerosi eventi minori, come open air e feste popolari. La stagione del trasporto in occasione di grandi eventi è già iniziata a metà maggio con il concerto dei Metallica.

Festa dello jodel e Swiss E-Prix

Dal 21 al 23 giugno, a Winterthur si riuniranno 4000 jodler in occasione della festa dello jodel della Svizzera nordorientale. Sono attesi circa 60 000 spettatori. Gli jodler possono utilizzare i trasporti pubblici con il biglietto della festa: a loro disposizione un autobus navetta dalla stazione all’area della manifestazione a Winterthur-Wülflingen. Inoltre, per l’evento le FFS rinforzano le proprie composizioni con carrozze aggiuntive. 14 assistenti alla clientela forniranno a viaggiatori e visitatori indicazioni sul viaggio di andata e ritorno. Maggiori informazioni su www.sbb.ch/winti-jodelt.

Il numero di visitatori allo Swiss E-Prix di Berna del 22 giugno sarà ancora maggiore: gli organizzatori attendono 100 000 fan delle corse. In linea con l’evento, a Obstbergquartier le FFS presenteranno anche la propria offerta di mobilità Green Class FFS che permette spostamenti porta a porta sostenibili. Maggiori informazioni su www.ffs.ch/swisseprix. Anche in tal caso le FFS impiegheranno assistenti alla clientela FFS a supporto dei viaggiatori.

Un esercizio estremamente impegnativo

Le numerose manifestazioni rappresentano un’enorme sfida per le FFS anche a livello di personale: in occasione dei grandi eventi estivi, 2500 tra macchinisti e assistenti alla clientela presteranno turni speciali. Complessivamente, circa tre milioni di persone giungeranno nelle varie destinazioni con i trasporti pubblici e verrà impiegato tutto il materiale rotabile FFS disponibile. Oltre agli eventi, in tutta la Svizzera sono in programma anche lavori di costruzione e manutenzione della rete ferroviaria. Queste ulteriori esigenze operative comportano in parte cambiamenti dell’orario. L’orario online viene costantemente aggiornato. I viaggiatori sono pregati di consultarlo e di verificare i propri collegamenti prima del viaggio. Alla pagina www.ffs.ch/manifestazioni come pure nell’orario online su FFS Mobile e www.ffs.ch si trovano gli orari dei treni speciali e utili consigli di viaggio. Viaggiare in treno e rispettare l’ambiente: in Svizzera chi opta per il treno consuma circa 6 volte meno energia e produce 27 volte meno gas a effetto serra rispetto a chi viaggia in auto su una tratta analoga.

Festa federale di ginnastica, 50 treni speciali

Dal 13 al 23 giugno ad Aarau, e più precisamente a Schachen, si terrà la Festa federale di ginnastica. Sono attesi 150 000 visitatori, oltre a 2344 società di ginnastica con circa 70 000 atleti. In veste di partner ufficiale per il trasporto, le FFS impiegheranno un totale di 50 treni speciali e proporranno un’offerta notturna tra Baden e Olten per ricondurre a casa i visitatori in tutta sicurezza anche nel cuore della notte. In aggiunta, numerose composizioni verranno potenziate con carrozze supplementari e saranno previste circa 100 fermate straordinarie ad Aarau. Complessivamente 210 assistenti alla clientela in città offriranno assistenza ai partecipanti per il viaggio all’andata e al ritorno. Per l’ultimo giorno dell’evento si attendono circa 35 000 ginnasti che al termine della manifestazione faranno rientro a casa. Nelle varie serate della Festa federale di ginnastica, da venerdì a domenica, nella regione di Aarau è previsto il potenziamento dell’offerta notturna con treni speciali e autobus supplementari. Per viaggiare utilizzando i collegamenti notturni che riportano l’aggiunta «Z», oltre al titolo di trasporto, è richiesto un supplemento notturno di CHF 5.–. Maggiori informazioni anche su www.ffs.ch/etf e su www.aarau2019.ch.

Le FFS gestiscono un proprio stand in loco, dove tra l’altro i visitatori possono anche informarsi su Mobile FFS, ordinare un metà-prezzo di prova e partecipare al concorso.

Rammstein: 10 000 posti a sedere aggiuntivi

Il 5 giugno i Rammstein hanno suonato allo Stade de Suisse con il tutto esaurito di fronte a un pubblico di 40 000 persone. Le FFS hanno trasportato i fan al concerto con tre treni speciali da Zurigo a Berna e li hanno riportati a casa con altri sette. Il ritorno è avvenuto secondo uno speciale piano di trasporto con treni navette: i treni sono circolati ogni 7-10 minuti da Bern Wankdorf in direzione di Olten, proseguendo poi fino a Basilea, Lucerna o Zurigo. Inoltre sono state integrate 30 carrozze di rinforzo. Complessivamente, le FFS hanno messo a disposizione 10 000 posti a sedere aggiuntivi per i visitatori. Nelle stazioni di Berna e Bern Wankdorf erano presenti circa 20 assistenti alla clientela per supportare i viaggiatori con consigli e indicazioni pratiche.

Rammstein ha riempito non solo lo Stade de Suisse, ma anche la stazione di Wankdorf.
Sorvegianza Viaggiatori con i tifosi di Rammstein.
Insieme al servizio del cliente
Kundenlenkung im Wankdorf.

Rammstein ha riempito non solo lo Stade de Suisse, ma anche la stazione di Wankdorf.

Sorvegianza Viaggiatori con i tifosi di Rammstein.

Insieme al servizio del cliente

Kundenlenkung im Wankdorf.

Un esercizio estremamente impegnativo

Le numerose manifestazioni rappresentano un’enorme sfida per le FFS anche a livello di personale: in occasione dei grandi eventi estivi, 2500 tra macchinisti e assistenti alla clientela presteranno turni speciali. Complessivamente, circa tre milioni di persone giungeranno nelle varie destinazioni con i trasporti pubblici e verrà impiegato tutto il materiale rotabile FFS disponibile. Oltre agli eventi, in tutta la Svizzera sono in programma anche lavori di costruzione e manutenzione della rete ferroviaria. Queste ulteriori esigenze operative comportano in parte cambiamenti dell’orario. L’orario online viene costantemente aggiornato. I viaggiatori sono pregati di consultarlo e di verificare i propri collegamenti prima del viaggio. Alla pagina www.ffs.ch/manifestazioni come pure nell’orario online su FFS Mobile e www.ffs.ch si trovano gli orari dei treni speciali e utili consigli di viaggio. Viaggiare in treno e rispettare l’ambiente: in Svizzera chi opta per il treno consuma circa 6 volte meno energia e produce 27 volte meno gas a effetto serra rispetto a chi viaggia in auto su una tratta analoga.

Controllare l’orario prima della partenza

Le numerose grandi manifestazioni del 2019 richiedono il massimo sfruttamento del materiale rotabile FFS: in totale, da maggio a settembre sono previsti 1900 treni speciali. Ai viaggiatori raccomandiamo di consultare l’orario online per verificare il proprio collegamento. Alla pagina www.ffs.ch/manifestazioni come pure nell’orario online su FFS Mobile e www.ffs.ch si trovano gli orari dei treni speciali e alcuni consigli di viaggio.