Navigation

Servicelinks

Top part of the Navigation

Obiettivi ambiziosi e motivanti per una ferrovia forte

I nove obiettivi del Gruppo FFS assicurano che l’intera azienda si dedichi ai temi rilevanti. Per il 2020 le FFS adeguano i valori target del Gruppo: per favorire la motivazione, gli obiettivi devono essere ambiziosi e raggiungibili.

I nove obiettivi del gruppo rappresentano la prestazione comune delle FFS. Assicurano che tutti i settori delle FFS si dedichino congiuntamente ai temi rilevanti come ferrovia forte e integrata. Finora i valori target venivano stabiliti annualmente per tutti gli obiettivi del Gruppo nell’ambito di un processo dispendioso. Contemporaneamente tali valori negli anni passati presentavano livelli talmente elevati che solo difficilmente venivano raggiunti, nonostante il buon lavoro svolto dai collaboratori. Ora le FFS semplificano la definizione degli obiettivi del Gruppo e la valutazione degli obiettivi CO.  

Dal 1° gennaio 2020 gli obiettivi del Gruppo verranno adeguati in base ai valori effettivamente raggiunti negli anni precedenti e in alcuni casi fissati per più anni. Si è deciso di procedere in questo modo alla luce del fatto che per essere motivanti gli obiettivi devono anche essere raggiungibili impegnandosi e in condizioni realistiche. I nuovi valori target sono leggermente più elevati di quelli raggiunti finora per gli obiettivi del Gruppo. Il livello di ambizione delle FFS resta comunque sempre alto. Per superare gli obiettivi occorrono grande impegno e condizioni quadro favorevoli.  

Ecco cosa significa tutto questo in concreto.  

  • Per i seguenti obiettivi del Gruppo i valori target stabiliti a maggio 2019 saranno validi per il periodo 2020-2022: soddisfazione dei clienti, immagine del Gruppo, motivazione del personale, puntualità dei clienti e sicurezza.  

  • Per l’obiettivo del Gruppo «sostenibilità sul piano ecologico» i valori target valgono per il 2020 e il 2021.  

  • Gli obiettivi finanziari del Gruppo e l’obiettivo del Gruppo «prestazione di mercato» (in precedenza «quota di mercato») continueranno ad essere fissati annualmente. 

  • I nuovi valori target si possono consultare qui

L’indennità variabile dei collaborati CO è legata agli obiettivi del Gruppo 

Parallelamente all’adeguamento dei valori target degli obiettivi del Gruppo, le FFS semplificano anche la valutazione del personale per i collaboratori assunti con contratto CO e rapporto d’impiego non disciplinato da CCL. Dal 2020 l’indennità variabile dipenderà interamente dal grado di raggiungimento degli obiettivi del Gruppo, quindi per calcolarla non ci si baserà più, come in passato, per metà sugli obiettivi del Gruppo e per metà su quelli individuali. In tal modo verrà premiata la prestazione collettiva e non i risultati ottenuti a livello personale o divisionale. Se le FFS supereranno gli obiettivi prefissati, tutti i quadri CO ne beneficeranno in egual misura; se invece gli obiettivi non verranno raggiunti, la responsabilità sarà condivisa. Gli obiettivi individuali e dei team verranno mantenuti, tuttavia non saranno determinanti per la quota variabile del salario. Con queste modifiche il lavoro di dirigenza potrà concentrarsi maggiormente sui feedback e sullo sviluppo. Il passaggio al nuovo sistema avverrà in modo equo e per livelli. Il corrispettivo totale in caso di raggiungimento degli obiettivi al 100 percento resterà invariato.