Le FFS puntano sull’ecologia anche per le traverse ferroviarie

Ora le traverse ferroviarie delle FFS sono prodotte in modo più ecologico, utilizzando granulato di calcestruzzo ottenuto da vecchie traverse e cemento rispettoso dell’ambiente. Le FFS risparmieranno così ogni anno fino a 8000 t di ghiaia e 570 t di CO2, pari a circa 1500 voli a/r per Londra.

Inizio di una galleria d'immagini

Le FFS necessitano ogni anno di circa 150 000 traverse di calcestruzzo per la rete ferroviaria. Il calcestruzzo è una miscela di cemento, ghiaia, sabbia e acqua; la produzione del cemento richiede molta energia. Inoltre, nella produzione di clinker di cemento ha luogo una reazione chimica che rilascia CO2. In stretta collaborazione con il fornitore Vigier Rail, le FFS hanno ottimizzato la ricetta del calcestruzzo testandola con successo. Le nuove traverse di calcestruzzo contengono pertanto il cosiddetto cemento «CEM II», che presenta una quota inferiore di clinker di cemento e durante la produzione genera meno emissioni di CO2 rispetto al cemento CEM I sinora utilizzato.  

 

Preservare le risorse naturali 

Con la nuova ricetta si chiude anche il circuito del materiale. Le vecchie traverse di calcestruzzo vengono sminuzzate da Vigier Rail in granulato di calcestruzzo, che viene quindi utilizzato per la produzione delle nuove traverse, dove sostituisce fino al 40 percento della ghiaia. Il consumo di ghiaia per le traverse di calcestruzzo delle FFS si ridurrà così ogni anno di 8000 tonnellate. È vero che la ghiaia è una materia prima presente in natura, ma la sua disponibilità è limitata e le riserve scarseggiano sempre di più anche in Svizzera. L’aggiunta di granulato riciclato inizierà già quest’anno. Considerando anche il nuovo tipo di cemento, la produzione di traverse ferroviarie non è mai stata così ecologica.  

Inizio di una galleria d'immagini

Le FFS puntano sull’economia circolare 

Grazie a una durata quanto più lunga possibile degli impianti e al riutilizzo dei materiali, è possibile preservare le risorse naturali. Questo tutela l’ambiente e conviene anche sotto il profilo finanziario. Le FFS intraprendono la via di una crescente economia circolare insieme ai loro fornitori. Questa settimana Vigier Rail ha avviato la produzione delle traverse di calcestruzzo ecologiche. Oltre alle FFS, anche la BLS e altre imprese ferroviarie acquistano traverse di calcestruzzo da Vigier Rail. 

Legno o calcestruzzo? 

Un vantaggio delle traverse di calcestruzzo è la loro lunga durata, così come l’elevata stabilità. Per questo vengono impiegate soprattutto sulle tratte percorse con carichi pesanti e ad alta velocità. Rispetto alle traverse di legno, le traverse di calcestruzzo si caratterizzano inoltre per i minori costi per il ciclo di vita. Grazie alla vita utile più lunga, anche l’inquinamento ambientale calcolato su base annua di una traversa di calcestruzzo è inferiore a quello di una traversa di legno. Le traverse di legno continueranno comunque a essere impiegate presso le FFS. Grazie alla loro resistenza, si sono rivelate molto efficaci per esempio nelle stazioni di smistamento.