SBB News

Top News

Dal nodo principale della rete ferroviaria svizzera

Tra la stazione centrale di Zurigo e la stazione di Altstetten si trova la stazione di preparazione di Zurigo, attraversata ogni giorno da oltre 500 treni. Proprio qui Hannah Knüsel-Cassard ha dovuto districarsi tra chilometri di filo di contatto. Il perché lo racconta in questo articolo.

Otto consigli per un migliore equilibrio tra lavoro e famiglia

In veste di capoteam assistenza clienti, Sven Trachsel dirige più di 30 collaboratori ed è spesso in viaggio. A volte è stressante. Le FFS promuovono l’equilibrio tra lavoro e vita privata attraverso modelli di lavoro molto flessibili. Sven ci rivela i suoi otto migliori consigli.

Notifiche push personalizzate su Mobile FFS

Stiamo introducendo le notifiche push su Mobile FFS. In caso di perturbazione gli utenti dell’app riceveranno così informazioni per i viaggi memorizzati. L’obiettivo di questa funzione è quello di informare tempestivamente i viaggiatori su eventuali variazioni, proponendo collegamenti alternativi.

Servizio stampa FFS @stampa_FFS

La app Mobile FFS invia ora notifiche push. In caso di perturbazione, viaggiatrici e viaggiatori che utilizzano la… https://t.co/KQ2tspU7Jl

Dalla scrivania alla sella sul Flumserberg

In occasione del 20º anniversario di RailAway, Susanne ha scoperto come trasformare l’offerta combinata «Bikerberg Flumserberg» in una fantastica esperienza: basta passare dalla sua sedia da ufficio di Lucerna alla sella di una bici del partner RailAway nella Svizzera orientale.

Coronavirus: viaggiare sicuri grazie alle mascherine

L’8 giugno è stato ripristinato gran parte dell’orario regolare e i servizi come il catering ferroviario e le prenotazioni per gruppi sono di nuovo disponibili. Dal 6 luglio vige l’obbligo di indossare la mascherina nei trasporti pubblici. Chi segue le misure di protezione viaggia in sicurezza.

Occhi vigili su fondamenta deboli

I collaboratori FFS prestano attenzione non solo sul lavoro. Con il suo occhio attento, durante un viaggio in treno nel tempo libero Christian Andreoli ha notato che le fondamenta di un palo portasegnale erano troppo deboli.

Servizio stampa FFS @stampa_FFS

Perché girovagare solo lontano... scopri le destinazioni di viaggio in🇨🇭 e viaggia con i biglietti risparmio con sc… https://t.co/gFVInw91vY

Noia al lavoro? Ecco 7 ragioni per pensare a un cambiamento.

Non sarebbe meglio tentare un nuovo percorso professionale trasversale? Questa idea è passata per la testa anche a Steivan Steiner: l’ex cuoco, dopo averci pensato bene, ha deciso di appendere cappello e divisa al chiodo e iniziare una carriera come macchinista alle FFS.

Inclusive FFS vince il premio «Canne Blanche!

Con la nuova app mobile «Inclusive FFS», le FFS hanno vinto il premio «Canne Blanche» dell’Unione centrale svizzera per il bene dei ciechi (UCBCIECHI).

La centrale idroelettrica del Ritom compie 100 anni

Il 1° luglio 1920 le turbine della centrale del Ritom iniziarono a fornire la corrente di trazione per la linea del San Gottardo, da poco elettrificata. Una breve galleria fotografica storica racconta la costruzione dell’imponente edificio in pietra naturale e la trasformazione del lago Ritom.

Servizio stampa FFS @stampa_FFS

@einerwiekeiner2 @vincent_ducrot @RailService @sbbnews @presse_CFF Hallo, Essen und Trinken ist im öffentlichen Ver… https://t.co/DPBBrUtQGk

Vale la pena reinserirsi nel mondo del lavoro – per tutti

Il successo si ottiene con i talenti giusti, ma questi scarseggiano. Anche perché molti interrompono la loro carriera. Le FFS hanno così lanciato un’iniziativa per incoraggiare il reinserimento professionale e sfatare i pregiudizi.

A cosa serve un piccolo cartello blu ai passaggi a livello

Le piccole cose possono avere un grande impatto. Anche sulla sicurezza. Come ad esempio un cartello che indica il luogo e i chilometri ai passaggi a livello.

«Tutti a tavola!»: riaprono i Ristoranti FFS

Dall’8 giugno il catering ferroviario è di nuovo a disposizione dei viaggiatori. Di cosa possono usufruire, in cosa consiste il piano di protezione e perché la preparazione ha richiesto tre settimane: una panoramica in tre punti.

Servizio stampa FFS @stampa_FFS

Noleggia adesso l’#eBike per 4 o più settimane e parti alla scoperta della #Svizzera su due ruote. Maggiori informa… https://t.co/RNbP9TuDSv

Quando a interferire con il lavoro è solo il tosaerba

Normalmente Alain Bitzer ha la sua postazione di lavoro nell’edificio delle FFS sulla Langstrasse a Zurigo. Da metà marzo pianifica i turni per il servizio di manovra nel traffico viaggiatori da casa. Per lui l’«homeoffice» è un modello di lavoro a cui si ricorrerà sempre più spesso in futuro.

Quotidianità e coronavirus: come vivono i collaboratori le FFS.

Il lockdown dovuto alla pandemia di coronavirus ha fatto vivere a molte persone in Svizzera una situazione eccezionale. Natalina Rosso e Darryl Riedo raccontano come hanno vissuto i contatti giornalieri con i clienti sui treni, come hanno gestito home office e bambini e quale sostegno hanno ricevuto

Quotidianità e coronavirus: «Diamo una mano dove possibile.»

Oltre 190 agenti della polizia dei trasporti garantiscono sicurezza e ordine nelle stazioni e sui treni. Nell’intervista Anita Ehrhardt (39) e Dominic Grossenbacher (28) raccontano cosa apprezzano del loro lavoro e com’è cambiato con il lockdown.

Servizio stampa FFS @stampa_FFS

Da oggi torniamo all’orario normale a livello nazionale. Inoltre sono nuovamente disponibili i biglietti risparmio… https://t.co/HiEq73Ist7

Quotidianità e coronavirus: distanza e protezione nell’emergenza

Il pompiere-macchinista Ruben Pereira e i suoi colleghi del Centro d’intervento di Melide affrontano tutti i giorni l’imprevisto. Il coronavirus, con la necessità di mantenere le distanze, condiziona anche le loro giornate lavorative di 24 ore.

Quotidianità e coronavirus: «Sono felice di rivedere i clienti.»

Visto il calo dell’affluenza dei viaggiatori, Fabio Angeles (19) informa la clientela a distanza, nel vero senso della parola. Fino a qualche tempo fa accoglieva i viaggiatori allo sportello di Losanna ma dall’inizio del lockdown ha dovuto imparare nuovi modi di comunicare. La sua testimonianza.

Quotidianità e coronavirus: gli apprendisti dei trasporti pubblici.

Parlare di «quotidianità» durante la crisi coronavirus può sembrare quasi un paradosso. Nel seguente articolo gli apprendisti dei trasporti pubblici raccontano come stanno vivendo questo periodo. Le mansioni sono diverse, ma l’esigenza è comune: tutti sentono la mancanza dell’ambiente di lavoro.

Servizio stampa FFS @stampa_FFS

2/2 Scoprite qui i nostri consigli per rispettare le misure di protezione durante il vostro prossimo viaggio: https://t.co/khsuJLgyeq

Una faccenda pulita: 7 consigli di viaggio in tempi di coronavirus.

Dopo una fase di notevoli restrizioni, la vita pubblica sta riprendendo slancio. Sempre più persone si spostano, anche in treno. Seguite i nostri 7 consigli – per viaggi sereni e soprattutto sicuri.

Quotidianità e coronavirus: teleconferenze e compiti di scuola

La curiosità dei piccoli «colleghi», le lunghe pause pranzo e il ritiro in cantina: tre collaboratori raccontano come si svolge il lavoro da casa e al contempo l’accudimento dei propri figli.

«In questa crisi voglio esserci per i collaboratori»

Oggi, 1° aprile, Vincent Ducrot assume la guida delle FFS. In una intervista il nuovo CEO spiega in particolare cosa sia per lui importante in questo momento di crisi.

Servizio stampa FFS @stampa_FFS

1/2 Ecco come rendiamo il vostro viaggio il più sicuro possibile: il personale a contatto con i clienti indossa le… https://t.co/KFqXDjwbaD

Viaggiatori? Solo sporadici

Gli assistenti alla clientela delle FFS sono al servizio dei viaggiatori ogni giorno. Ma se sui treni non c’è praticamente nessuno? L’assistente alla clientela Joël Müller racconta di come sta vivendo questo particolare periodo sul lavoro.