Concessione lunga percorrenza: le FFS sospendono il ricorso

BLS e FFS hanno ripreso il dialogo per una futura collaborazione nel traffico a lunga percorrenza. L'obiettivo è quello di trovare una soluzione che metta tutti d'accordo. Le FFS hanno pertanto chiesto al Tribunale amministrativo federale una sospensione del ricorso contro la decisione dell'UFT.

Concessione lunga percorrenza: Le FFS sospendono il ricorso
Concessione lunga percorrenza: Le FFS sospendono il ricorso

Davanti al Tribunale amministrativo federale è pendente un ricorso delle FFS contro la decisione dell'Ufficio federale dei trasporti (UFT) di assegnare alla BLS linee del traffico a lunga percorrenza. Le FFS hanno ora chiesto al Tribunale amministrativo federale di sospendere il procedimento in corso. Per sospensione si intende l'interruzione della procedura per un certo periodo di tempo.

Il mantenimento del sistema che prevede un'unica concessione ripartita fra varie imprese ferroviarie (soluzione multiferroviaria) rafforza la competitività del trasporto pubblico ed evita inutili dissipazioni. Una buona soluzione tra le FFS e la BLS rafforzerebbe in modo duraturo il traffico a lunga distanza e quindi la gamma di servizi a disposizione dei clienti.

L'idea di base della concessione FFS è un sistema integrale di trasporto a lunga percorrenza che collega la Svizzera, tiene unite le regioni e, in quanto spina dorsale del trasporto pubblico, costituisce la base per una mobilità sostenibile in Svizzera. Già da tempo le FFS collaborano con successo con le ferrovie partner. Le numerose cooperazioni nel settore dei trasporti regionali e internazionali dimostrano la validità di questa strategia.

Naturalmente vi terremo informati sui prossimi passi.

Andreas Meyer
CEO

Toni Häne
Membro della Direzione del Gruppo FFS
Direttore FFS Viaggiatori

Cornelia Mellenberger
Responsabile Traffico a lunga percorrenza FFS