Navigation

Nuovo modello di cooperazione per il rinnovo della linea ferroviaria

Il volume di costruzione è destinato ad aumentare sempre di più. Le FFS – in collaborazione con i partner – punteranno pertanto sulla professionalizzazione attraverso un nuovo modello di cooperazione. Il primo partner a ottenere un’aggiudicazione è stato oggi l’offerente Sersa.

Il volume di costruzione delle FFS aumenta continuamente per effetto delle misure di mantenimento dell’infrastruttura esistente e delle fasi di ampliamento previste e future. In tale ambito, il rinnovo della linea ferroviaria è uno dei maggiori investimenti ricorrenti delle FFS, che da sempre svolgono tali lavori in stretta collaborazione con imprese di costruzione dei binari per mantenere e rinnovare i tracciati ferroviari.  

Ora le FFS si concentreranno con i propri specialisti su tratti di rete nevralgici e zone di scambi complesse, dove perturbazioni e ritardi avrebbero gravi ripercussioni per la clientela. L’esecuzione di questi complicati progetti promuove la capacità di intervento dei team regionali e assicura in questo modo una rapida eliminazione della perturbazione in caso di evento. Così facendo, le FFS preservano e rafforzano il proprio know-how ferroviario interno.

Contemporaneamente, le FFS adeguano il modello di cooperazione con i partner e assegnano pacchetti complessivi riferiti alle prestazioni sotto forma di contratti quadro. Con il nuovo modello di cooperazione i partner eseguono i progetti di rinnovo della linea ferroviaria con un elevato carattere di standardizzazione e ne rispondono dall’inizio alla fine a livello esecutivo. Il ruolo della direzione responsabile della sicurezza viene tuttavia mantenuto dalle FFS, che se ne assumono la responsabilità. In questo modo è possibile ottimizzare la collaborazione con i partner e migliorare l’efficienza nell’attuazione del volume di costruzione nell’ambito dei binari. Da parte loro, i partner ottengono commesse assicurate per diversi anni. Così facendo, le FFS auspicano una maggiore capacità di innovazione e concorrenza sul mercato libero.

Il primo bando di concorso si è svolto a maggio 2019. Il risultato dell’aggiudicazione sarà annunciato il 27 novembre 2019: l’offerente selezionato è ARGE RSRG (Rhomberg Sersa Rail Group).