La BLS e le FFS hanno deciso di collaborare

Il 21 agosto 2019 la BLS e le FFS hanno stabilito una collaborazione nel traffico a lunga percorrenza: la concessione per la gestione integrale del traffico a lunga percorrenza da parte delle FFS rimarrà in vigore per altri 10 anni.

Il modello di successo basato sulla cooperazione nel settore dei trasporti pubblici in Svizzera approda alla fase successiva: le FFS e la BLS hanno convenuto di collaborare nel traffico nazionale a lunga percorrenza e hanno firmato un contratto d’esercizio. Il modello multiferroviario nell’ambito della concessione integrale per il traffico a lunga percorrenza sotto la guida delle FFS verrà dunque concretizzato. La cooperazione tra aziende dei trasporti pubblici permette di migliorare l’offerta destinata a clienti e committenti e portare avanti il comprovato concetto di «soluzione multiferroviaria». «Sono contento che abbiamo potuto trovare una buona soluzione su iniziativa della Consigliera federale Simonetta Sommaruga. Dopo il riconoscimento politico della ferrovia integrata dello scorso anno, con la concessione integrale garantiamo i fattori di successo del traffico ferroviario a lunga percorrenza in Svizzera e con essi la “solution suisse”, presa a modello in tutto il mondo», dichiara il CEO delle FFS Andreas Meyer. Nei mesi a venire saranno elaborate soluzioni per i punti ancora in sospeso, come l’intesa sugli obiettivi di redditività della Confederazione e dell’UFT con la strategia dei prezzi delle FFS (nessun aumento dei prezzi generale). FFS e UFT concordano che gli aumenti dei prezzi debbano essere evitati.

Collaborazione nel traffico a lunga percorrenza con la BLS

La BLS gestirà le seguenti linee in modo completamente autonomo. In effetti, si assumerà la piena responsabilità dei ricavi, della qualità e dei costi e gestirà queste linee del traffico a lunga percorrenza con materiale rotabile e personale propri. Nell’ambito della concessione integrale per il traffico a lunga percorrenza delle FFS, la BLS gestirà le seguenti tre linee.

  • La linea Berna–Bienne sarà gestita autonomamente dalla BLS (sul piano operativo e finanziario) da dicembre 2019.

  • La linea Berna–Olten sarà gestita autonomamente dalla BLS da dicembre 2020.

  • La linea Berna–Neuchâtel sarà gestita dalla BLS come traffico a lunga percorrenza con cadenza oraria da dicembre 2020.
    La sezione di tratta Neuchâtel–La Chaux-de-Fonds sarà gestita dalla BLS come traffico a lunga percorrenza con cadenza oraria da dicembre 2020. Al fine di collegare meglio La Chaux-de-Fonds alle città della Svizzera occidentale secondo quanto pianificato dalle FFS, a medio termine la linea Neuchâtel–La Chaux-de-Fonds passerà alle FFS. La BLS sarà compensata con altri linee.

Alle FFS non sono previsti tagli del personale. Ciononostante, la collaborazione tra le FFS e la BLS avrà delle ripercussioni per le collaboratrici e i collaboratori delle FFS. L’esercizio delle suddette linee da parte della BLS interesserà in primo luogo il personale di locomotiva delle sedi di Berna, Bienne, Olten, Neuchâtel e La Chaux-de-Fonds. L’assistenza clienti alla sede di Berna, che hanno effettuato i controlli sporadico sono commettere en altre linee del traffico a lunga percorrenza. I Centri viaggiatori di Burgdorf, Herzogenbuchsee e Langenthal rimarranno alle FFS. La BLS rileverà il Centro viaggiatori di Lyss. Sono previste lievi modifiche anche per il personale di Cleaning e manovra. Le conseguenze dell’esercizio di queste linee da parte della BLS per il personale delle FFS verranno spiegate dai quadri competenti in occasione di eventi informativi in loco presso i depositi interessati il venerdì, 23 agosto 2019.

La cooperazione come promessa per il futuro

È già da tempo che le FFS puntano con successo alla collaborazione, a livello nazionale e internazionale. L’obiettivo delle FFS è sviluppare in modo mirato questa soluzione multiferroviaria così da aumentare il valore aggiunto per i clienti, migliorare l’efficienza e ridurre i costi globali del sistema, e quindi promuovere in maniera duratura la performance e la competitività del sistema dei trasporti pubblici. Nell’ambito del modello multiferroviario con un’unica concessione per il traffico a lunga percorrenza in mano alle FFS, la BLS rinuncia a una concessione indipendente. La concessione per il traffico a lunga percorrenza rimarrà integralmente alle FFS per altri 10 anni. Tuttavia, le FFS sono disposte ad affidare la gestione operativa di singole linee a partner di cooperazione – questo nell’interesse dei viaggiatori e delle regioni della Svizzera, che potranno beneficiare di un’offerta di alta qualità, coordinata a livello nazionale.