FFS Viaggiatori concentra le proprie energie

L’azienda si polarizza in modo ancora più coerente sull’attività di base con l’intento di aumentare la soddisfazione dei clienti, migliorare la puntualità e affinare l’informazione in caso di perturbazione. Per concretizzare questi obiettivi e sinergie, i compiti sono stati accorpati.

«FFSagili2020»
«FFSagili2020»

Con il programma «FFSagili2020», nel mese di maggio le FFS hanno gettato le basi per la gestione dell’azienda del futuro. Di fronte all’incessante aumento della concorrenza e del dinamismo a livello di mercato e di regolamentazione, negli ultimi mesi FFS Viaggiatori si è riorganizzata al fine di migliorare la vicinanza ai clienti e consolidare la produzione ferroviaria.

Treni sicuri, puntuali e puliti: è questa la più importante promessa delle FFS ai propri clienti. Per soddisfarla, FFS Viaggiatori ha accorpato alcune unità dell’esercizio ferroviario. Nella produzione ferroviaria, in futuro FFS Viaggiatori gestirà da un’unica fonte le unità Materiale rotabile nonché il personale di locomotiva, dei treni, di pulizia e di manovra.

Migliore informazione alla clientela in caso di perturbazione

L’accorpamento consentirà di eliminare alcune interfacce nell’ambito della produzione ferroviaria. In futuro i clienti potranno beneficiare di una gestione più snella degli eventi e delle perturbazioni – in particolare informazioni più rapide, chiare e coerenti attraverso i vari canali di comunicazione. Queste prestazioni saranno garantite grazie alla concentrazione delle attività soprattutto nelle quattro centrali d’esercizio FFS di Losanna/Renens, Olten, Zurigo-Aeroporto e Pollegio. Questa riorganizzazione in seno a FFS Viaggiatori toccherà quattro centinaia di collaboratrici e collaboratori su 15'000 dipendenti, per i quali è previsto un cambiamento di sede di servizio (principalmente da Berna e Zurigo a Olten e da varie altre sedi a quella di Zurigo-Aeroporto). Le FFS hanno informato questi collaboratori d’intesa con le parti sociali, nel quadro del contratto collettivo di lavoro (CCL) vigente. Nessun impiego sarà soppresso.

Maggiore vicinanza ai clienti nelle regioni

Nell’ambito di «FFSagili2020» le quattro regioni Ovest, Centro, Est e Sud avranno maggiori competenze decisionali. I quattro responsabili regionali saranno garanti, nella propria regione, non soltanto per l’immagine generale dell’azienda FFS, ma anche per la gestione della soddisfazione dei clienti, la qualità dell’esercizio e l’informazione alla clientela. Ad essi competeranno altresì le prospettive generali regionali, ovvero armonizzare lo sviluppo della mobilità, il potenziamento dell’infrastruttura ferroviaria e la crescita delle proprietà delle FFS. I responsabili regionali sono anche i principali interlocutori per i Cantoni e assicurano in tal modo lo scambio diretto delle informazioni.

Nuova unità Smart Mobility

FFS Viaggiatori ha anche una nuova unità, «Smart Mobility», deputata allo sviluppo e alla verifica di nuove soluzioni digitali per i clienti, fra cui anche l’evoluzione dell’informazione alla clientela e le prestazioni di servizio per i clienti.

Il programma «FFSagili2020»

Maggiore vicinanza ai clienti, più competenze alle regioni e ai collaboratori: con il programma «FFSagili2020» le FFS gettano le basi per la gestione dell’azienda del futuro. Di fronte al continuo aumento della concorrenza e del dinamismo a livello di mercato e regolamentazione, le FFS pongono l’accento sulla necessità di delegare maggiormente alle regioni e ai progetti e di velocizzare e semplificare gli iter decisionali. La cultura aziendale si orienta quindi ai seguenti principi: fiducia, definizione autonoma di obiettivi ambiziosi e margini di manovra più ampi per i collaboratori.