Bici in treno: 12 consigli pratici per il tuo prossimo viaggio

La combinazione di bicicletta e treno migliora la mobilità e la flessibilità, oltre a contribuire alla sostenibilità. I nostri suggerimenti ti aiuteranno ad affrontare il tuo prossimo viaggio in treno con la bici nel modo più piacevole possibile.

Tempo di lettura: 4 minuti

Sommario

Pianificare e prepararsi al viaggio

Quando programmi una gita in bicicletta non devi ricordarti soltanto di prenotare in anticipo, ma anche di sfruttare il fine settimana lungo e fare attenzione agli orari. Ecco sette pratici suggerimenti per prepararti al viaggio.

Prenota per tempo

Ti conviene prenotare il viaggio con un anticipo di almeno due giorni. Se te ne ricordi troppo tardi, potresti non trovare più posto per la tua bici. Molti viaggiatori prenotano il posto bici per il treno solo il giorno prima.

Filtra nell’orario i collegamenti con trasporto di biciclette

Indicando che viaggi con la bicicletta quando fai una ricerca nell’orario online o su Mobile FFS, visualizzerai soltanto i collegamenti che ti permettono effettivamente di portare con te la bici, così da evitare brutte sorprese!

Sfrutta in modo intelligente i fine settimana lunghi

Per evitare il forte afflusso di persone sui trasporti pubblici la domenica sera, conviene pianificare un fine settimana lungo da sabato a lunedì. La domenica sera, infatti, i treni dalle regioni turistiche in direzione delle città sono sempre molto affollati.

Noleggia le bici quando viaggi in gruppi di grandi dimensioni

Se viaggi in un gruppo di oltre 10 persone, opta per noleggiare la bici direttamente sul posto: a partire da 10 biciclette, Rent a Bike offre uno sconto del 20% sul prezzo del noleggio.

Controlla le regole per viaggiare con la bici all’estero

Consulta le condizioni tariffarie sul sito web dell’impresa ferroviaria estera per essere a conoscenza delle regole che disciplinano il viaggio con la bicicletta. Queste possono variare anche di parecchio rispetto a quelle delle FFS. La pagina web delle FFS «In Europa con la bici» contiene i link alle pagine sull’argomento di molte imprese ferroviarie europee.

Sii disponibile ad aiutare

Aiutando un’altra persona a caricare la bicicletta e posizionandola in modo tale che anche la bici successiva possa essere collocata senza problemi, contribuirai a rendere più agevoli le operazioni di carico per tutti i viaggiatori.

Scegliere e maneggiare la bicicletta

Potresti pensare che la tipologia di bicicletta non sia di grande rilevanza, ma in realtà il peso di un’e-bike o lo spessore di uno pneumatico possono ripercuotersi sensibilmente sul tuo viaggio con la bici. Ecco tre consigli su come scegliere e maneggiare la tua bicicletta.

Porta un lucchetto o una camera d’aria in caso di pneumatici larghi

Quando una bici ha pneumatici troppo grandi per i supporti del treno, può essere fissata al gancio con un lucchetto o con una vecchia camera d’aria: questa potrebbe tornarti utile per avvolgere i cerchi ed evitare che riportino graffi.

Scegli un’e-bike leggera

In Svizzera le e-bike sono sempre più apprezzate. Se intendi portare con te la tua nuova e-bike anche sui trasporti pubblici, quando la acquisti assicurati di optare per un modello leggero. Molte ebike pesano più di 25 chili e questo può comportare problemi o grossi sforzi per il trasporto in treno.

Verifica le disposizioni dei Paesi confinanti per le e-bike

Prima di un viaggio in Germania o Austria, tieni presente che le e-bike con pedalata assistita oltre i 25 km/h sono escluse dal trasporto. Questa norma si applica in particolare alle e-bike con targa gialla. Inoltre, la Germania applica un limite massimo di 250 watt alle prestazioni del motore. E non è tutto: durante il viaggio non è consentito ricaricare la batteria, che deve rimanere montata sulla bicicletta.

Offerte e servizi

Ecco tre offerte e servizi che semplificheranno ancora di più il tuo viaggio con la bicicletta.

Prova diversi modelli di bici con Rent a Bike

L’offerta di Rent a Bike e di altre stazioni di noleggio ti permette di esplorare la Svizzera provando ogni volta diverse e-bike e biciclette. Puoi scegliere tra modelli di vari marchi.

Approfitta della spedizione di biciclette

Dopo l’escursione puoi farti spedire la bicicletta direttamente a casa o alla stazione ferroviaria più vicina e tornare a casa in tutta comodità con un bagaglio più leggero. Se consegni la bici per la spedizione entro la chiusura degli sportelli, puoi ritirarla già due giorni dopo al mattino. Naturalmente puoi usufruire del servizio anche prima dell’escursione. Maggiori informazioni su questa offerta sono disponibili alla pagina web delle FFS «Viaggi con le biciclette».

Pass bici per utilizzatori frequenti

Viaggi spesso con la bicicletta sui trasporti pubblici svizzeri? Allora il pass bici potrebbe fare al caso tuo: vale per il carico in proprio della bicicletta sulla rete della maggior parte delle imprese dei trasporti pubblici in Svizzera. Il pass bici è disponibile online o in numerosi punti vendita serviti. Maggiori informazioni alla pagina web delle FFS «Pass bici».

Hai altre domande? Trovi informazioni di carattere generale sul trasporto di biciclette in treno alla pagina web delle FFS «Viaggiare con la bici».

Spostarsi in sicurezza: in stazione senza rischi

La sicurezza ha la massima priorità. Per questo in tutta l’area della stazione, vale a dire su marciapiedi, rampe, scale e in atrii, passaggi, sottopassaggi e cavalcavia, è vietato circolare su veicoli di ogni genere, come biciclette, monopattini e skateboard. Sono escluse dal divieto le sedie a rotelle e le corse autorizzate.
Maggiori informazioni sulla prevenzione dei rischi di incidente sono disponibili alla pagina web delle FFS «Regolamento della stazione».