Navigation

Incidente mortale sul lavoro per un capo assistenza clienti

Nella notte tra sabato e domenica scorsi, su un InterRegio Basilea–Zurigo si è verificato un tragico infortunio sul lavoro. Un capo assistente clienti di 54 anni è rimasto mortalmente ferito. Questo incidente ha colpito duramente le FFS. Il nostro pensiero va ai familiari e colleghi della vittima.

Candele
Candele

L’incidente è avvenuto durante la preparazione dell’InterRegio. Sono tuttora in corso indagini dettagliate a cura del Servizio svizzero d’inchiesta sulla sicurezza (SUST) e degli organi competenti interni alle FFS. Per ora le dinamiche dell’incidente non sono ancora chiare.

La direzione di FFS Viaggiatori ha deciso, a prescindere dagli esiti a cui porteranno le indagini, di rivedere immediatamente il processo di autorizzazione per la partenza dei treni. Inoltre, le porte del tipo di veicolo coinvolto saranno oggetto di un’ispezione approfondita.

L’incidente ci ha colpito molto da vicino e ci ricorda che quando si tratta di sicurezza non ci sono compromessi che tengano. Esprimiamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia in lutto e auguriamo ai parenti molta forza in queste ore difficili. Per i nostri collaboratori è sempre a disposizione FFS Care (tel. 051 220 40 10).

Linus Looser, Responsabile Produzione Ferroviaria
Reto Liechti, Responsabile Assistenza Clienti et Cleaning
Claudio Pellettieri, Responsabile Condotta dei Treni e Manovra

Seguono i sottotitoli