Auto elettrica o treno? E la bici elettrica è sostenibile?

La mobilità elettrica è sulla bocca di tutti, ma quale mezzo di locomozione vince la corsa al miglior bilancio ambientale? Ecco alcuni dati e fatti che, alla prossima occasione, vi faranno essere ben preparati sul tema.

Tempo di lettura: 3 minuti

Il treno è considerato uno dei mezzi di trasporto più ecologici e in Svizzera da oltre 100 anni viene alimentato con energia sostenibile. Già oggi il 90% della corrente di trazione proviene da fonti rinnovabili e dal 2025 questo valore dovrebbe raggiungere il 100%. Viaggiando in treno si emettono poco meno di 7 grammi di CO2 al chilometro. Un dato che sembra certamente impressionante, ma cosa davvero significhi in Svizzera questo dato in confronto agli altri mezzi di trasporto lo mostra la sintesi seguente:

Inizio di una galleria d'immagini

L’auto elettrica 

Sicuramente la mobilità elettrica gode, tutto sommato, di molti vantaggi: zero energie fossili, pratici sistemi di ricarica o, ad esempio, una buona longevità. Tuttavia, il bilancio di CO2 è un po’ più alto rispetto a un viaggio in treno. Viaggiando con un treno FFS si generano 7 grammi di CO2 al chilometro, con l’auto elettrica 89 grammi al chilometro, prendendo come riferimento il mix elettrico medio svizzero.

  • Emissioni di CO2: se una corsa con l’auto elettrica produce in media circa 89 grammi di CO2 al chilometro, in treno si risparmia circa il 90% di CO2.  

La bici 

Particolarmente amata in contesti urbani, la bici non è soltanto uno dei mezzi di trasporto più ecologici, ma in città è spesso persino il più veloce. Inoltre la combinazione bici + treno consente di viaggiare comodamente e con vantaggi sia per il bilancio ecologico, che per la salute personale (naturalmente bisogna sempre indossare il casco di protezione).  

  • Emissioni di CO2: con la bicicletta si emettono circa 8 grammi di CO2 al chilometro. Non è che pedalando si creino emissioni, ma ci riferiamo a quelle causate da produzione, manutenzione e smaltimento della bicicletta, oltre che dalla relativa infrastruttura.  

La e-bike 

La percentuale di e-bike vendute rispetto alla classica bici è salita costantemente negli ultimi venti anni. Nel 2020 il 34,1%* (fonte: statista.com) di tutte le bici vendute sono state e-bike.  

  • Consumo di CO2: con emissioni di circa 14 grammi di CO2 al chilometro, la e-bike si piazza bene. La differenza dalla normale bicicletta è dovuta da una patre alla produzione e allo smaltimento (in questo caso la batteria svolge un ruolo importante), dall’altra alle emissioni che hanno anche una causa indiretta, dato che la corrente per la corsa deve essere prodotta.  

A piedi 

I piedi sono il mezzo di locomozione più immediato. Spostandosi a piedi, così come pedalando, il corpo consuma solo la propria energia ed emette lui stesso CO2. 

  • Consumo di CO2: Quanto a tale emissione, in realtà la CO2 espulsa respirando riguarda emissioni biogene del ciclo dell’anidride carbonica. Se consideriamo il potenziale di riscaldamento globale, questo valore in pratica è pari a zero. Per questo camminare è considerato a impatto zero di CO2.   

Le FFS sono la mobilità elettrica: quella originale, da più di un secolo 

Le FFS viaggiano nel rispetto del clima e puntano a un impatto climatico zero a partire dal 2030. Riducono pertanto in modo considerevole le emissioni di CO2 attraverso un risparmio energetico coerente e l’impiego di energie rinnovabili. Già oggi la Svizzera evita ogni anno l’emissione di circa 5 milioni di tonnellate di CO2 soltanto con i trasporti su rotaia delle FFS, pari a circa il 12% delle emissioni in Svizzera nel 2020. Su questo sito Web si trovano maggiori informazioni sull’impegno delle FFS per una mobilità rispettosa del clima

Informazioni sul calcolo di confronto  
I valori di CO2 indicati nell’articolo si riferiscono a equivalenti di CO2 a persona e chilometro sull’ecobilancio totale. Ciò significa che, oltre alle emissioni dirette, vengono considerate anche quelle indirette dovute alla fornitura di energia, alla produzione, alla manutenzione e allo smaltimento del veicolo oltre che dell’itinerario. 

Fonti: tutti i valori sulle emissioni di CO2 indicati nel presente articolo sono stati forniti da mobitool.ch (mobitool v2.1).